Posted on Nov 17, 2020 by PSV

La roadmap della Commissione Europea per l'accessibilità web

Quando la Commissione Europea sviluppa un regolamento, una direttiva, una politica o altri atti non si basa esclusivamente sulle proprie iniziative, bensì può rispondere agli inviti ricevuti:

  • Dal Consiglio Europeo (capi di Stato o di Governo di ogni Paese dell’UE)
  • Dal Consiglio dell’Unione Europea (Ministri del Governo di ogni Paese dell’UE)
  • Dal Parlamento Europeo (eletto direttamente dai cittadini dell’UE)

Ma anche attraverso i cittadini europei, attraverso il programma “EUROPEAN CITIZENS' INITIATIVE”.

Anche in quest’ottica di collaborazione tra le parti interessate ed i cittadini la Commissione Europea definisce le roadmap, ovvero le tabelle di marcia per lo sviluppo normativo.

Le roadmap hanno una struttura ben precisa; infatti, descrivono il problema da affrontare e gli obiettivi da raggiungere, spiegano perché sia necessaria un’azione dell’UE, delineano le opzioni politiche e descrivono le caratteristiche principali della strategia di consultazione.

È disponibile una pagina sul sito della Commissione Europea dove è possibile consultare tutte le roadmap attive e poter esprimere il proprio punto di vista e fornire i propri feedback.

Accessibilità web e contenuti digitali – revisione della direttiva UE

La Direttiva (UE) 2016/2102 relativa all’accessibilità web e alle applicazioni mobili degli enti pubblici vuole aumentare l'inclusione digitale e sociale rendendo i siti web e le applicazioni mobili degli enti pubblici maggiormente accessibili ai cittadini, in particolare ai cittadini con limitazioni, sulla base di requisiti di accessibilità condivisi.

È riguardo a questa direttiva che, fino all’8 dicembre 2020, sarà possibile esprimere una propria valutazione inviando un feedback alla Commissione Europea.

Chi può partecipare?
Chiunque possa essere interessato da un requisito normativo, politica esistente o proposta; pertanto sono coinvolte autorità pubbliche, imprese, organizzazioni della società civile e pubblica.

Il link per visualizzare lo stato di avanzamento della roadmap relativa alla revisione delle norme UE per il web accessibile è il seguente: link a roadmap per accessibilità web.

Una volta analizzati i feedback la Commissione Europea sintetizzerà come verrà tenuto conto dei contributi e, se del caso, perché alcuni suggerimenti non possano essere accolti.

L’obiettivo di questa roadmap è quindi raccogliere feedback da parte dei cittadini e delle parti interessate in vista della revisione della direttiva sull’accessibilità web prevista per giugno 2022.

Servizi QSA per l'accessibilità:

QSA opera nel mondo dell’accessibilità web fornendo servizi di consulenza, formazione e qualifica del personale.

QSA promuove attività di ricerca nel settore dell’accessibilità legate alla creazione di servizi di conformità per applicazioni e sistemi informatici.

comments powered by Disqus